12.5 C
Comune di Sassuolo
mercoledì, Aprile 14, 2021
HomeCasalgrandeIl Comune di Casalgrande parteciperà alla commemorazione della strage di Bologna

Il Comune di Casalgrande parteciperà alla commemorazione della strage di Bologna

Pubblicità

di Redazione #Casalgrande twitter@gaiaitaliacomRE #2agosto1980

 

Sarà il presidente del Consiglio Comunale di Casalgrande Marco Cassinadri, con il gonfalone dell’Unione Tresinaro Secchia al seguito, a rappresentare il Comune di Casalgrande alla commemorazione della strage di Bologna del prossimo 2 agosto: il più grande attentato del dopoguerra italiano, sul quale tutt’ora gravano domande rimaste senza risposta. La verità giudiziaria finora accertata non ha ancora svelato chi siano stati i mandanti e gli strateghi di quel massacro, nonostante le indagini si siano orientate sulla loggia massonica P2 prima, e sugli ambienti di estrema destra dopo.

Quel due agosto di 39 anni fa, Vittorio Vaccaro si era recato a Bologna assieme alla propria madre, Eleonora Geraci, per attendere in stazione una parente proveniente dalla Sicilia. Per entrambi, l’orologio si fermò a quel tragico momento delle 10,25. Vittorio, che lavorava alla ceramica Sassol-art di Casalgrande, lasciò la moglie Adele Incerti, di 22 anni, e la figlia Linda, di soli 4 anni.

 

 

(31 luglio 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 





 

- Advertisement -
Pubblicità

SEGUITECI

4,452FansMi piace
2,487FollowerSegui
115IscrittiIscriviti

DA LEGGERE

POTREBBERO INTERESSARTI

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: