8.8 C
Sassuolo
13.8 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

“Cime tempestose” raccontato a Fiorano Modenese

Domenica al Centro Culturale di via Vittorio Veneto con Tina De Falco, Franca Lovino e Gen Llukaci [....]

Il mistero del liceo classico

EMILIA-ROMAGNA

HomeIl CommentoIl servizio giuridico dell’Ue boccia l’intesa Meloni-Saied: “Firmata senza via libera dei...

Il servizio giuridico dell’Ue boccia l’intesa Meloni-Saied: “Firmata senza via libera dei governi”

di Giovanna Di Rosa

Secondo quanto riportato dal quotidiano La Stampa il Memorandum d’intesa con la Tunisia è stato firmato “senza rispettare le procedure”. Al di là delle proteste di numerosi gruppi politici che criticano l’accordo, c’è un parere giuridico del Consiglio dell’Unione europea secondo il quale la presidente della Commissione di Bruxelles Ursula von der Leyen, accompagnata da Giorgia Meloni e dall’ex premier olandese Mark Rutte, avrebbe siglato l’intesa con Tunisi senza l’autorizzazione preventiva del Consiglio, vale a dire degli altri governi.

La battuta sarebbe “ecco perché si intendono tanto bene”, ma sarebbe tanto cretina quanto inutile, ma se quanto riferisce il quotidiano di Massimo Giannini corrisponde a verità si potrebbe persino avere una spiegazione al perché la Tunisia ci fa la guerra non ricevendo i denari promessi.

Secondo il documento citato da La Stampa “eventuali accordi con altri Paesi non potranno più essere firmati senza prima l’approvazione degli altri Stati dell’Unione”. E’ una nuova palla al piede delle pulsioni liberticide di Meloni e Von der Leyen che starebbero già pensando di replicare il modello Tunisia con altri partner nordafricani, a partire dall’Egitto. Questo nonostante l’accordo con la Tunisia si stia un fallimento.

(18 settembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



LEGGI ANCHE