Maggiore controllo sulle emissioni, tempi certi sulle autorizzazioni ambientali: i temi al centro dell’incontro tra Comune e imprenditori ceramici

Altre Notizie

“Karnival” di Michela Lucenti | Balletto Civile, il 4 dicembre al Teatro Storchi di Modena

di Redazione Spettacoli Dopo il debutto a VIE Festival, Karnival della coreografa e danzatrice residente in ERT Michela Lucenti, prosegue la sua tournée e arriva al Teatro Storchi di Modena domenica 4 dicembre alle ore 16.00. Lo spettacolo è parte della rassegna di danza Carne – focus di drammaturgia fisica, curata dalla stessa Lucenti ed […]

Guida con falsa patente polacca, denunciato un 27enne

di Redazione Cronaca Guidava con una patente apparentemente emessa di recente dalle autorità della Polonia ma non aveva mai vissuto in quel Paese né, tantomeno, ne conosceva la lingua, come è emerso quando gli è stato domandato di leggere un testo in polacco. L’automobilista, un 27enne originario della Costa d’avorio e residente in città, non […]

Open Day al canile intercomunale di via Nonantolana

di Redazione Modena Domenica 4 dicembre il Canile intercomunale di Modena propone un open day per far conoscere la struttura e presentare gli ospiti a quattro zampe in cerca di una famiglia e di una casa. Dalle 10 alle 16, nella struttura di via Nonantolana 1219, i gestori della cooperativa sociale Caleidos e del gruppo Argo, […]

Gaiaitaliapuntocom Edizioni: contest letterario per racconti brevi

di Gaiaitaliapuntocom Edizioni Gaiaitaliapuntocom Edizioni lancia un contest letterario per racconti brevi per racconti di massimo 1200 parole, con una tolleranza per eccesso di quindici parole (max). La deadline è fissata per il prossimo 15 gennaio 2023 e i risultati verranno resi noti nel maggio 2023 con cerimonia pubblica all’interno di una delle nostre manifestazioni culturali. I racconti brevi, inediti, dovranno essere inviati via email – […]

Condividi

di Redazione #Casalgrande twitter@gaiaitaliacomER #Ambiente

 

Approfondire i temi oggetto del protocollo per il controllo e la riduzione delle emissioni inquinanti nel distretto, prima di giungere alla sua sottoscrizione: questo l’obiettivo di un incontro che si è tenuto ieri mattina (4 novembre) tra l’amministrazione comunale di Casalgrande (rappresentata dal sindaco Giuseppe Daviddi, dall’assessore all’ambiente Vanni Sgaravatti e dall’ufficio tecnico con Giuliano Barbieri) e i rappresentanti delle industrie ceramiche del territorio.

Nel corso dell’incontro, orientato all’ascolto dei temi posti dagli imprenditori, sono emerse diverse tematiche tra cui: il problema delle differenze sulle autorizzazioni ambientali tra i territori di Modena e Reggio (si chiede omogeneità tra i due territori) e la mancanza di certezza dei tempi nei processi autorizzativi. L’amministrazione porterà questi temi agli interlocutori chiamati a firmare il nuovo accordo sulle emissioni. Nel corso del confronto è emersa la volontà del comune di porre il tema del controllo di tutta una serie di emissioni (CO2, emissioni odorigene) non trattate dall’accordo. Si sottolinea la necessità di un maggiore coinvolgimento dei comuni nella condivisione di documenti e protocolli, come quello, poco conosciuto al di fuori degli ambienti tecnici, sulle emissioni odorigene.

 

(5 novembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: