Minacce delle Brigate Rosse a Stefano Bonaccini, al Sindaco Muzzarelli e ad altre autorità istituzionali

0Shares

di Redazione #Modena twitter@bolognanewsgaia #EmiliaRomagna

 

Esprimiamo solidarietà e vicinanza ai diversi sindaci emiliano-romagnoli e al presidente della Regione Stefano Bonaccini che in questi giorni hanno ricevuto lettere di minacce a firma “Nuove Brigate Rosse”. Allo stesso tempo, auspichiamo che vengano al più presto individuati i responsabili. L’unità e la fermezza delle nostre comunità saranno, come sempre, la risposta più efficace a chi vuole biecamente sfruttare un momento drammatico per il Paese solo per infondere paura e panico.

Così un comunicato stampa congiunto di CGIL, CISL e UIL Emilia Romagna in relazione all’ondata di minacce firmate dalle Brigate Rosse arrivate per posta a numerosissimi Sindaci e presidenti di regione in Italia.

 

(11 novembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: