19 C
Sassuolo
24.2 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

EMILIA-ROMAGNA

HomeCopertina25 aprile, le celebrazioni a Sassuolo per il 79° della Liberazione

25 aprile, le celebrazioni a Sassuolo per il 79° della Liberazione

Pubblicità
Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

Giovedì prossimo, 25 aprile, ricorre il 79° anniversario della Liberazione: Sassuolo partecipa alle celebrazioni con una giornata scandita tra momenti istituzionali e feste.

Si inizierà già alle ore 9,30 con la  messa in San Giorgio, al termine della quale, indicativamente verso le ore 10,30 partirà il corteo commemorativo nel centro storico cittadino che culminerà con la cerimonia ufficiale in piazza Garibaldi. Saranno presenti le Autorità, le Associazioni d’Arma, Combattentistiche e partigiane. Esibizione della Banda cittadina “La Beneficenza”

Alle ore 12,30, poi, il Circolo Alete Pagliani presenta il tradizionale pranzo della Resistenza presso il Circolo, preparato dalle volontarie di ANPI, del Circolo Alete Pagliani, SPI e CGIL.

Alle 15,15 il Gran Ballo della Liberazione, presso il Parco Norma Barbolini sempre a cura del Circolo Pagliani; in caso di maltempo la festa si terrà nel salone del Circolo Alete Pagliani.

Nell’ambito di #sassuolocittattiva, torna poi il trekking storico della Liberazione “I Colori della Libertà” a cura dei proff. Daniele Degli Esposti e Paola Gemelli.

La partenza sarà da piazza Garibaldi alle ore 15,30 e con varie tappe proseguirà fino al Circolo Alete Pagliani. Durata prevista 2 ore e mezzo circa. Al termine del trekking verrà offerto un aperitivo presso il Circolo Pagliani che cura l’iniziativa.

 

 

(23 aprile 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



LEGGI ANCHE