8.8 C
Sassuolo
13.8 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

CRONACA

Pubblicità

FIORANO MODENESE

Libri per la scuola di arabo di Fiorano Modenese

Donati dal Rotary di Sassuolo per i 70 studenti dell’attività didattica portata avanti dall’associazione “L’alba degli angeli”, provenienti da tutto il distretto ceramico [....]

Il mistero del liceo classico

EMILIA-ROMAGNA

HomeCopertinaE noi ad aspettarci un istituzionale discorso del Sindaco Menani per il...

E noi ad aspettarci un istituzionale discorso del Sindaco Menani per il 25 aprile….

di Daniele Santi

Siamo stati giorni ad attendere un comunicato, una nota, due righe, un whatsapp che dall’augusto cubicolo dove il sindaco Menani con il suo illuminato sapere, e la compassionevole capacità di governo abbraccia tutti i sassolesi che l’hanno votato (agli altri ci penseranno le opposizioni invece di perder tempo con interrogazioni ridicole), e invece niente, siamo rimasti delusi.

Da un uomo che conosce così bene la resistenza da proporre ad esodati locali di andare a lavorare in Russia, la cui umana compassione (e disumana mancanza di contezza) spinge a pregare la madonna in piazza in tempi di Covid ignorando i Dpcm, ci saremmo aspettati almeno qualche saggia parola sul perché la pacificazione nazionale e locale sul 25 aprile come Festa della Liberazione di tutti gli Italiani sarebbe davvero fondamentale. Invece solo silenzio. Nemmeno un video (eppure gli piacevano tanto, poi non gli venivano benissimo, diciamo, ma è un dettaglio).

Dunque mentre la delusione ci stringe la gola e i dubbi sulla reali ragioni dell’aureo silenzio sindacale ci attanagliano ci consoliamo con i consigli di Menani sulle notti di Capodanno, sugli appelli “torna a casa io ti aspetto” a un sassolese che se n’è andato e con l’utilissima polemica locale sulle Funeral House. Complimenti a coalizione di giunta e a opposizione. Spettacolo indimenticabile. L’ennesimo.

 

(27 aprile 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


LEGGI ANCHE