Il Cinema Teatro Astoria si rinnova

Altre Notizie

Meloni è stanca delle “critiche alla manovra”, insomma con le critiche non ce la fanno

di Giovanna Di Rosa La presidente del Consiglio è “stanca delle critiche” alla manovra e trascina Palazzo Chigi sulla pericolosa soglia del come si permettono che è sempre un pessimo segno. Se ci sono critiche ci sono criticità evidentemente, dunque piuttosto che insofferenza sarebbe bene manifestare umiltà, perché chi la bicicletta se l’è cercata poi la bicicletta […]

Immacolata chiusura al traffico di via Emilia Centro

di Redazione Modena In occasione della festa dell’Immacolata, così come per il prossimo weekend, verrà chiusa al transito veicolare via Emilia centro, da corso Canalgrande a via Rismondo, per garantire una maggiore sicurezza e la possibilità di passeggiare anche in strada. In particolare, il provvedimento sarà attuato dalle ore 15 di mercoledì 7 alle ore 5 di venerdì 9 […]

Modena. Deroga alla ZTL per carico-scarico nel periodo natalizio

di Redazione Modena Per rispondere alle maggiori esigenze di approvvigionamento e consegna merci nel periodo natalizio degli esercizi commerciali situati in centro storico, da giovedì 8 dicembre fino a domenica 8 gennaio è stata ampliata la fascia oraria di accesso alla zona a traffico limitato per alcune categorie di veicoli. La deroga alle fasce orarie di circolazione previste durante […]

Condividi

di Redazione Cultura

Tra le missioni del PNRR (l’insieme degli stanziamenti elargiti dall’Unione Europea in tempi e modi specifici), vi è certamente quello di digitalizzare e innovare l’ambito culturale e turistico dei Paesi membri. L’obiettivo è rilanciare questi settori senza dimenticare il tema ambientale, stella polare di tutti gli investimenti europei. Ecco perché sono stati destinati 0,3 miliardi di euro al miglioramento dell’efficienza energetica di musei, cinema e teatri italiani. Un intervento volto a sostenere il “patrimonio culturale per la prossima generazione” anche attraverso la riduzione sia dei consumi sia delle emissioni di CO2, incrementando contestualmente il confort degli utenti che fruiscono degli spazi culturali.

Il Cinema Teatro Astoria di Fiorano Modenese, proprio al fine di cogliere una così grande opportunità, ha chiesto e ottenuto dal Governo circa 240 mila euro per compiere rilevanti interventi di efficientamento energetico. I lavori – che condurranno altresì a un importante risparmio in termini di spesa economica nelle bollette da parte del Comune, e quindi dei cittadini – avranno inizio tra fine dicembre e inizio gennaio 2023, motivo per cui l’Amministrazione ha pianificato la programmazione solo per l’autunno 2022, ultimo periodo di disponibilità della struttura.

Questo non ha impedito di impiegare l’Astoria in numerosi spettacoli proposti da compagnie teatrali e associazioni. Oltre agli eventi già avvenuti nelle settimane passate, prossimamente ci attendono diversi appuntamenti, fino ad arrivare alla chiusura definitiva di fine dicembre. Tra questi ricordiamo lo spettacolo di beneficienza previsto per sabato 12 novembre, intitolato “Il dizionario dei sogni”, della compagnia amatoriale I Termosifoni.

“Con grande soddisfazione – afferma il vicesindaco Morena Silingardi – comunichiamo l’efficientamento che interesserà il nostro Teatro, soprattutto perché in questo periodo i costi dei luoghi di cultura sono particolarmente onerosi e l’intervento non potrà che giovare a tutta la comunità. La mancanza di proiezioni è motivata proprio dall’imminente inizio dei lavori; tuttavia abbiamo cercato di garantire una proposta teatrale variegata fino alla chiusura, proprio per l’importanza che l’Astoria possiede per la comunità fioranese”. In ultimo si precisa che durante il periodo di chiusura, il Comune provvederà a indire la gara per l’affidamento della gestione dell’Astoria, gestione che prenderà avvio nel luglio 2023.

 

(10 novembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: