La Giunta Menani a sostegno delle attività commerciali, soprattutto se vanno contro le decisioni governative

Altre Notizie

Andrea Pennacchi, comico geniale, al Teatro Cinema Boiardo il 16 febbraio con “Mio padre – Appunti sulla guerra civile”

di Redazione Spettacoli Domenica 6 maggio 1945, alle 10 e tre quarti, mio padre, nome di battaglia Bepi, mio zio Vladimiro e il tenente degli alpini Stelio Luconi medaglia d’oro al valor militare in Russia scoprono di aver vinto la Seconda Guerra Mondiale. Quando è morto mio padre, mi sono svegliato di colpo, come ci si […]

Bologna, dodici misure cautelari tra appartenenti al Collettivo Universitario Autonomo e Laboratorio Cybilla

di Redazione Bologna Questa mattina la DIGOS della Questura di Bologna ha eseguito su disposizione della locale Procura della Repubblica, nella persona del Procuratore Capo dott. Giuseppe Amato e del dott. Antonio Gustapane, titolare delle indagini, 12 misure cautelari, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Bologna, dott. Claudio Paris, a carico di altrettanti appartenenti del Collettivo […]

“Peng”, al Teatro delle Passioni dal 9 al 12 febbraio 2023

di Redazione Spettacoli Dal 9 al 12 febbraio (giovedì e venerdì ore 20.30, sabato 19.00 e domenica 16.00) prosegue con Peng il percorso Le Passioni allo Storchi, cinque allestimenti che disegnano un filo rosso dedicato al Teatro delle Passioni. Lo spettacolo è allestito direttamente sul palcoscenico su una gradinata con 50 posti, in stretta prossimità […]

Il Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano è il primo in Europa con doppia certificazione FSC e PEFC per la gestione forestale sostenibile e i servizi...

di Redazione Bologna In Italia i boschi arrivano a coprire il 37% del territorio: un grande valore che deve però essere gestito in maniera opportuna[1]. È infatti necessario tutelare il patrimonio forestale e arboreo italiano a 360 gradi, tenendo conto dei suoi “servizi ecosistemici”, ovvero i benefici multipli forniti dagli ecosistemi al pianeta e al genere […]

Abusivismo commerciale, la Polizia Locale ha sequestrato 230 pezzi di articoli in pelle contraffatti

di Redazione Bologna Nel corso dei sevizi di contrasto all’abusivismo commerciale, sabato 4 febbraio, agenti del reparto Commerciale della Polizia Locale hanno sequestrato circa 230 pezzi di merce contraffatta in tre interventi: uno in via Montebello e due in via Indipendenza dove, dopo il primo sequestro, alcuni venditori avevano deciso di riposizionarsi. In particolare, un venditore […]

Condividi

Il Sindaco leghista di Sassuolo, Menani

di G.G., #IlSassolino

 

Il comunicato stampa del gruppo consigliare della Lega di Menani, ma soprattutto di Salvini, inviato ad un quotidiano locale che probabilmente non ne disdegna le posizioni, racconta dello “stato del settore terziario” secondo il racconto leghista e della decisioni prese “nel consiglio comunale di lunedì sera” che, dice la Lega, “ci vede soddisfatti per l’impegno assunto dall’amministrazione: capofila nazionale di una fondamentale iniziativa. Le diverse manifestazioni (tra cui #IOAPRO) che hanno dato voce ad un settore fortemente  penalizzato dalla pandemia e dal ritardo delle misure di sostegno, hanno finalmente avuto seguito in un pubblico consiglio, permettendo all’amministrazione comunale di mettere in campo iniziative volte al sostegno e alla futura promozione delle attività penalizzate in collaborazione con i diversi assessorati già all’opera da tempo per individuare le azioni più consone data l’incertezza del periodo”.

Va ricordato, per amor di legalità, che l’iniziativa in questione, quella che la Lega di Menani, ma soprattutto di Salvini, appoggia nel suo solito modo sgrammaticato, va contro i DPCM in vigore. IErgo contro la legge. Ne deriva che c’è chi può lavorare e chi no a seconda del colore politico? La scelta menaniana sembra andare in quella direzione. Ad esempio non si cono sentiti pronunciamenti a favore del mondo culturale, ma vista l’aria che tira sulla poltrona di primo cittadino e sul suo rapporto con il fine declamare, non c’è da stupirsi.

Si tratta di una straordinaria e bugiarda operazione di propaganda politica, la stessa che h portato al potere la Lega di Menani, ma soprattutto di Salvini, che conquistata la giunta sta facendo assai meno di quel che ha raccontato, con una idea di gestione del potere così straordinariamente leghista da non pensare nemmeno di prendere in considerazione gli emendamenti proposti dall’opposizione.

Non stupisce, considerando che questa è la Lega che voleva applicare multe a chi elargiva elemosine e scriverne nome e cognome in un registro informale [sic] testimoniando l’amore per le liste di proscrizione di una partito sempre più a destra e sempre meno di governo. Nonostante le poltrone che occupa con la sua propaganda e le incapacità che dimostra  – basti guardare a cosa succede in Lombardia.

 

(27 gennaio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: