Modena, in estate gli interventi di ripristino su undici scuole danneggiate dalla grandine lo scorso giugno

grandinedi Redazione, #Modena twitter@modenanewsgaia #Notizie

 

Interessano undici scuole comunali i lavori per il ripristino dei danni causati dalla grandinata dello scorso giugno in programma per la prossima estate, una volta terminata la fase di emergenza legata al coronavirus.

L’appalto, del valore di 189 mila 480 euro, è stato aggiudicato in via definitiva alla ditta Ime di Medolla e prevede, in particolare, il ripristino di lucernari, vetri, coperture e lattonerie danneggiati dallo straordinario evento atmosferico.

Gli undici edifici interessati sono la scuola media Ferraris (ripristino di elementi di copertura, vetrate e parti interne), la scuola elementare Gramsci (ripristino elementi di copertura e involucro esterno), le scuole primarie Buon Pastore, San Giovanni Bosco, Don Milani, San Geminiano, Cittadella (riparazione elementi di copertura), la scuola primaria Collodi, la scuola dell’infanzia Saliceto Panaro e le scuole medie Lanfranco e Marconi.

Obiettivo dell’intervento (finanziato attraverso il fondo stanziato dal Governo per i territori colpiti dai violenti eventi atmosferici dello scorso giugno), è garantire la messa in sicurezza degli edifici scolastici e il regolare svolgimento delle lezioni alla ripresa del prossimo anno scolastico.

 

 

(2 aprile 2020)

@gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 




 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: