“Ne Vale la Pena”, positivo il bilancio 2019

di Redazione #Carpi twitter@modenanewsgaia #Cultura

 

Con l’intervento di Vincenzo Imperatore che ha presentato il suo ultimo libro dal titolo “Soldi Gratis” edito da Sperling&Kupfer e ha fatto il punto sulla Popolare di Bari a poche ore dal suo scoop pubblicato da Fanpage.it, si è conclusa la decima edizione della rassegna Ne Vale La Pena. Quindici gli appuntamenti proposti a Carpi nell’arco del 2019 con la presenza di migliaia di persone che hanno potuto conoscere e dialogare con autori noti e meno noti. Come sempre l’obiettivo della rassegna era ed è quello di incentivare la lettura di libri, fondamentali per capire il presente attraverso diverse chiavi di lettura.

Tra l’auditorium “A.Loria”, la Sala Mori e San Rocco si sono alternati: Francesco Messori, gli autori di Modena Live, Mauro Cortelloni, Gianrico Carofiglio, Bruno Barbieri, Beppe Carletti, Claudia Riva e Massimo Poggini, Floriana Bulfon, Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, Attilio Bolzoni, Arrigo Sacchi, Franca Gualtieri e Vincenzo Imperatore.

Un ringraziamento particolare va a Odo Semellini e a tutto lo staff dell’assessorato alla Cultura del Comune di Carpi, alla Libreria Mondadori di Carpi, a Eugenio Tangerini della Bper e a tutti voi che ci avete accompagnato in questa lunga cavalcata.

Ma Ne Vale La Pena non si ferma e a breve il programma di gennaio. In arrivo Federica Angeli, Massimo Zamboni e tanti altri. Vi terremo al corrente.

 

 

(24 dicembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: