Signor Sindaco della Lega Menani, un pensiero sui suoi compagni di partito percettori del bonus “che non sapevano di averlo chiesto”

di G.G. #Menani twitter@sassuolnewsgaia #IlSassolino

 

Tocca pur chiedere al Sindaco di Sassuolo Gianfrancesco Menani, leghista per ideologia e vuota logorrea, capace di esposizioni e risposte di lancinante chiarezza ed esilarante costruzione, cosa pensi dei suoi compagni di partito che hanno percepito il bonus per le p.Iva che avevano chiesto “senza saperlo”. Qualora la prima risposta che viene in mente dovesse essere “e allora il PD?” informiamo che abbiamo già scritto qui quel che pensiamo.

Chiediamo al Sindaco Menani perché in più occasioni ha dichiarato di sentirsi un po’ vostro padre, così che pensiamo possa essere utile che sappiate cosa frulla nella sua peculiare testa, così da poter riflettere basandovi su sì solida base di saggezza. La domanda del resto, andrebbe girata a tutti i rappresentanti di questo ridicolo partito dove si delira di “decoro” e che risulta essere indecorosamente popolato di cialtroni pronti a saltare sulla prima preda disponibile non appena ne abbiano l’occasione. Fino ad oggi, infatti, la maggioranza di coloro che sono venuti alla luce come percettori del bonus p.Iva – certo, con diritto, secondo una legge scritta con le natiche, ma senza diritto alcuno se ci si basa sull’etica che manifesta chi richiede un bonus e percepisce 14mila euro di stipendio al mese in soldi pubblici – sono leghisti della Lega di Salvini come il Sindaco Menani, benedetto dal segretario che è anche un po’ gesù cristo, con rigorosa lettera minuscola.

Così mentre attendiamo, temiamo inutilmente, una risposta dal buon Sindaco leghista che è anche un po’ vostro padre, volevamo consigliargli di organizzare un’altra messa in piazza (come quella che già fece in tempi di Covid-19 e in sfregio al DPCM per raccomandare Sassuolo alla Madonna contro il Coronavirus) per proteggere l’Italia dal barbarume leghista.

 

(12 agosto 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: