I Carabinieri della Stazione di Spilamberto

Altre Notizie

Le celebrazioni del Giorno della Memoria a Scandiano

di Redazione Scandiano La mattina del 27 gennaio le celebrazioni del Giorno della Memoria a Scandiano. Prima della commemorazione ufficiale, il sindaco Matteo Nasciuti ha lucidato la pietra d’inciampo dedicata a Guglielmo Corradini, antifascista e partigiano scandianese deportato e ucciso a Mathausen, in piazza Spallanzani. Con lui anche un parente di Corradini, Luca Basenghi, con la figlia […]

La Rocca di Scandiano in rosa per onorare il Giro d’Italia

di Redazione Sport Mancano 100 giorni alla partenza del Giro d’Italia 2023, qualcuno in più alla prima storica partenza di tappa da Scandiano, il 16 maggio nella frazione che condurrà i ciclisti a Viareggio. Nella serata del 26 gennaio l’amministrazione comunale ha dato appuntamento davanti alla Rocca a tutte le ciclistiche scandianesi per dare ufficialmente il […]

Condividi

di Redazione #Modena twitter@modenanewsgaia #Spilamberto

 

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Spilamberto in collaborazione con quelli del Comando di Modena San Damaso, a conclusione di una intensa attività d’indagine, hanno eseguito una perquisizione all’interno di un garage in uso a un 46enne, operaio di Prignano sulla Secchia, rinvenendo all’interno due moto da cross ed attrezzature agricole, risultate compendio di furto il giorno prima ai danni di una azienda agricola modenese. Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti altri due motocicli, modello quad su cui verranno svolte verifiche per accertarne l’esatta provenienza.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro per la successiva riconsegna ai legittimi proprietari. L’uomo è stato denunciato per il reato di ricettazione alla Procura della Repubblica di Modena, che ha assunto la direzione delle indagini.

 

(20 giugno 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0

0
0

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: